cassetta prova relè

La prova in campo della protezione di interfaccia viene eseguita sull’impianto, e riguarda la verifica del corretto intervento del dispositivo secondo le Norma CEI 0-21 o CEI 0-16. Vengono verificate con cassetta prova relè le soglie di frequenza e di tensione, oltre ai tempi di intervento che devono essere compresi nei margini di errore previsti.

Tramite la cassetta prova relè sono generate le tensioni e le frequenze di rete, simulando i guasti per i quali la protezione deve intervenire al fine di verificare i tempi di intervento e il valore della soglia tramite i contatti di comando del dispositivo di interfaccia. Al termine della verifica, viene ricollegato il dispositivo di interfaccia, e generato un guasto al fine di verificare il corretto intervento del DDI (dispositivo di interfaccia) e la corretta esecuzione e funzionalità del circuito di comando.

Se le protezioni di interfaccia inoltre implementano i comandi locali e di telescatto tramite ingressi digitali, sono simulati iil comando locale per l’intervento delle soglie di frequenza a finestra ristretta e il comando per la verifica del tempo di intervento del telescatto. La prova in campo prevede inoltre la verifica delle impostazioni delle soglie e dei tempi di intervento e la corretta impostazione delle finestre di frequenza (comando locale) e della modalità di funzionamento in base allo stato della rete (modalità transitoria).

SPI
PG